Lorenzoni Sindaco è la formazione civica che sostiene la candidatura alla carica di sindaco di Padova di Arturo Lorenzoni.

ARTURO LORENZONI, nato a Padova, 50 anni, sposato e con tre figli, ingegnere, professore universitario di economia dell’energia, con una lunga collaborazione di ricerca anche con l’università Bocconi, esperto appassionato delle politiche per l’energia e per l’ambiente.

Arturo Lorenzoni è anche un appassionato di sport e ha praticato il rugby nelle file del Petrarca dalle giovanili, nelle quali ha vinto un titolo italiano, fino a una lunga militanza nella Tre Pini in vari campionati.

Rappresenta l’università nel consiglio dello spin off LightCube, è stato uno dei soci fondatori dell’incubatore M31. È referente del Dipartimento di Ingegneria Industriale per la disabilità, ha avuto la delega per i rapporti con le università cinesi con il rettore Zaccaria.

Ha un lungo percorso nel volontariato e nella cooperazione internazionale (è uno dei fondatori di una scuola di informatica in Kenia nel 1994, oggi una delle maggiori del paese), è presidente di Fondazione Fontana onlus.

L’obiettivo della lista Lorenzoni Sindaco è quello di apportare nuove e importanti competenze per arricchire l’esperienza di Arturo Lorenzoni come candidato sindaco.

Arturo Lorenzoni Sindaco

Insegna Economia dell’Energia ed Electricity Market Economics alla Scuola di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova. Nel 2013 ha ottenuto l’abilitazione al ruolo di professore ordinario nel settore scientifico Economia Applicata. Ingegnere elettrotecnico (1991), Dottore di Ricerca in Energetica (1995), nel 1992 ha conseguito il Master in Economia dell’Energia e dell’Ambiente presso la Scuola Superiore Enrico Mattei E.N.I. e nel 1993 – 1994 è stato “Study Fellow” alla University of Sussex a Brighton.

I suoi interessi scientifici vanno dall’economia applicata al settore dell’energia, alla regolamentazione del settore, allo sviluppo delle fonti rinnovabili di energia e dell’efficienza energetica. Dal 1993 collabora anche con l’Istituto di Economia e Politica dell’Energia e dell’Ambiente (IEFE) dell’Università Bocconi di Milano svolgendo attività di ricerca nel campo dell’economia, la regolamentazione e la politica dell’energia. Coordina progetti di ricerca a livello nazionale e internazionale, partecipa e coordina vari progetti UE.

Fa parte del corpo docente di diversi programmi post laurea: Venice International University, Scuola S. Anna di Pisa, Master MEDEA, ENI Corporate University, Master MEMAE dell’Università Bocconi, Master RIDEF del Politecnico di Milano, Istituto europeo di energia di Louvain, Kyoto Club. Insegna in varie Scuole post laurea.

E’ Persona di riferimento all’Università di Padova per la piattaforma di partnership pubblico-privata (PPP) SPIRE (Sustainable Process Industry through Resource and Energy Efficiency) dell’Unione Europea. E’ stato nominato dal Ministro italiano dell’Istruzione rappresentante sostituto nel Consiglio europeo del Comitato del programma Societal Challenge 5 “Climate action, Resource efficiency and raw materials” del Programma Horizon 2020.

Consulente per istituzioni e aziende tra cui: Fondazione Cariplo, Fundacion Areces, Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas, ENEL, APER, ANCE, ENEA, Confindustria, Confartigianato, Ministero dello sviluppo economico, Comuni.

Dal 2006 al 2015 è stato delegato del Rettore dell’Università di Padova per i rapporti con le Università cinesi

Dal 2005 è docente alla Venice International University (VIU) nel programma sino-italiano di alta formazione sullo Sviluppo Sostenibile e la gestione ambientale.

Nel 2006 è Socio fondatore dell’incubatore privato M31. Dal 2014 è componente del Comitato Scientifico della rivista Etica per le Professioni e dal 2015 membro del Comitato scientifico della Fondazione Lanza

Nel 2008 ha fondato con alcuni soci lo spin off universitario Galileia Srl che impiega giovani ingegneri e opera nella ricerca e consulenza nel settore dell’energia.

E’ referente per la disabilità per il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova. Attualmente è anche Presidente dellaFondazione Fontana Onlus, fondazione no profit per la cooperazione internazionale