Domenica 25 Giugno i cittadini padovani saranno chiamati scegliere il loro nuovo Sindaco; la candidatura di Sergio
Giordani, dopo l’alleanza e l’apparentamento con le liste primo turno hanno sostenuto Arturo Lorenzoni, offre ai padovani
la possibilità di voltare definitivamente pagina dopo un periodo, breve ma fin troppo lungo, di amministrazione leghista che mortificato ed umiliato la tradizione democratica di Padova.
L’alleanza di centrosinistra che chiede con forza e con orgoglio il consenso dei cittadini, non è e non vuole essere tuttavia semplice sommatoria di liste elettorali, ma al contrario si propone come un progetto di governo della città fondato programmi condivisi, sul dialogo e, in primo luogo, sulla partecipazione dei cittadini al progetto di rinascita della città.

È di tutto questo che parleremo nell’incontro/dibattito che abbiamo chiamato “Le ragioni del dialogo”, perché solo dialogo, il confronto e la disponibilità alla contaminazione reciproca sono i valori che possono consentirci di costruire consolidare le basi per una nuova e duratura proposta di amministrazione della città per i prossimi cinque anni.

 

Culture diverse coesistono in un accordo che tutto è meno che un poltronificio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *